fondamentalismo - chiesa battista sarzana

Vai ai contenuti

fondamentalismo

approndimenti > ecclesiologici > vita di chiesa
Il movimento fondamentalista, che si comincia a sviluppare nella seconda metà dell'800 negli Stati Uniti non è altro che l'espressione di cristiani che desiderano rimanere fedeli all'ortodossia biblica.
Un'immagine di questo movimento si comincia a stagliare in termini più netti solo dal 1895, quando vengono pubblicati i Cinque punti del Fondametalismo" della Niagara Bible Conference, che sono sintenticamente:
  1. resurrezione
  2. divinità di Cristo,
  3. carattere sostitutivo del sacrificio espiatorio di Cristo sulla croce,
  4. seconda venuta di Cristo
  5. autorità e inerranza della Bibbia.
Però solo nel 1910 il termine "fondamentalista" comincia a diventare di uso più comune a seguito di una campagna contro il modernismo che si sviluppò con la pubblicazione delal rivista  The Fundamentals (i "fondamenti", ovvero gli elementi fondamentali della fede).

Torna ai contenuti